ITASOFT
Sede Legale: Via I. Silone, 5 - 25041 Darfo Boario Terme (BS)
Sede Operativa: Via A. Barbolini, 3 - 25041 Darfo Boario Terme (BS)

 

     
 
JOB COST - Versioni

Chron - Registro Presenze Digitale (Server)

La versione Server di "CHRON - Registro Presenze Digitale" è la versione del software che gestisce i dati raccolti dai punti di raccolta dati.

E' possibile la condivisione di dati da differenti terminali in tempo reale utilizzando la rete locale (LAN) o attraverso Internet con il sistema VPN consentendo quindi la condivisione dei dati con un'altra succursale anche in un altro paese. E' comunque possibile importare i dati di una succursale non in tempo reale ma attraverso un processo di importazione manuale che permette di gestire in un unico software i dati di succursali differenti.

Quindi sia che ci siano più punti di raccolta dati interni o esterni alla sede è necessaria e indispensabile una versione Server per il corretto funzionamento di CHRON.

Chron - Registro Presenze Digitale (Client)

La versione Client di "CHRON - Registro Presenze Digitale" è la versione del software che raccoglie i dati dai punti di raccolta e a seconda della tipologia di struttura Client - Server li passa immediatamente all'archivio Server oppure li immagazzina nell'archivio Client fino a quando si attiverà la procedura di importazione dal Server.

Lettore Ottico Metrologic Pulsar™ serie MS6220

Pulsar™ serie MS6220 è il lettore manuale di codici a barre, "entry-level" prodotto da Metrologic. Pulsar unisce all’alta velocità e precisione di uno scanner laser, la praticità di utilizzo e il prezzo di un tipico CCD.

Con Pulsar™ "più largo è meglio !". Quando si usano i CCDs a contatto, la larghezza dell’area di lettura è limitata a quella della faccia dello scanner. Questo ha costretto i costruttori ad offrire addizionali modelli di lettori con finestre di lettura più ampie.

Pulsar™ di Metrologic soddisfa tutte le applicazioni. Utilizzando un laser, la larghezza della linea di scansione cresce di pari passo alla distanza di lettura del codice a barre. Allontanandosi dalla superficie da leggere, il raggio laser del Pulsar™,sarà in grado di leggere larghi codici a barre, che i simili lettori CCD sono incapaci di leggere. L’alta visibilità del suo Laser, 650 nm laser, aiuta l’operatore nell’allineare il raggio con il codice a barre, permettendo una più facile lettura in qualsiasi condizione di luce. Inoltre, grazie alla sua profondità di campo controllabile, 7,6 cm su
codici EAN/UPC fattore 100%,

Pulsar è ideale per applicazioni nell’ambito della grande distribuzione, dove i codici EAN/UPC sono frequentemente letti e i ritmi di lavoro non sempre permettono di performare una lettura a contatto.

Come con tutti i nuovi prodotti della gamma Metrologic, Pulsar è dotato di cavi sostituibili dall’utente, utilizza la guida di programmazione a codici MetroSelect™ ed è compatibile con i drivers MetroOPOS™.

Chiavi Digitali Preprogrammate

Le Chiavi Digitali Preprogrammate sono i badge che consentono la registrazione delle Presenze in Chron. Queste Chiavi hanno un codice a barre che identifica all'interno di "CHRON - Registro Presenze Digitale" in maniera univoca il dipendente. Per effettuare la registrazione dell'entrata o dell'uscita del dipendente si deve passare il badge sotto il raggio laser del lettore ottico collegato al software, il tutto avviene in maniera velocissima, trasparente e molto efficiente.

Job Cost (Server)

La versione Server di "JOB COST" è la versione del software che gestisce i dati raccolti dai punti di raccolta dati.

E' possibile la condivisione di dati da differenti terminali in tempo reale utilizzando la rete locale (LAN) o attraverso Internet con il sistema VPN consentendo quindi la condivisione dei dati con un'altra succursale anche in un altro paese. E' comunque possibile importare i dati di una succursale non in tempo reale ma attraverso un processo di importazione manuale che permette di gestire in un unico software i dati di succursali differenti.

Quindi sia che ci siano più punti di raccolta dati interni o esterni alla sede è necessaria e indispensabile una versione Server per il corretto funzionamento di JOB COST.

Job Cost (Client)

La versione Client di "JOB COST" è la versione del software che raccoglie i dati dai punti di raccolta e a seconda della tipologia di struttura Client - Server li passa immediatamente all'archivio Server oppure li immagazzina nell'archivio Client fino a quando si attiverà la procedura di importazione dal Server.

 
 
Copyright 2006 © - Tutti i diritti riservati ad ITASOFT